Giovedì, 31 Ottobre 2019 18:45

Un percorso di legalità attraverso i principi costituzionali del giusto processo

Vota questo articolo
(0 Voti)

La Dirigente Scolastica del Liceo Scientifico "Nino Cortese" di Maddaloni, prof.ssa Daniela Tagliafierro, ha aderito al Progetto dell’Unione delle Camere Penali Italiane.

L'Associazione, composta da avvocati penalisti, si propone di fornire ai giovani studenti una informazione corretta  sul "mondo della giustizia". 

Nell'ambito di tale iniziativa il 31 ottobre 2019 si è svolta, nell'Aula Magna del "Cortese", una conferenza dal titolo "Un percorso di legalità attraverso i principi costituzionali del giusto processo".

All'evento, a cui hanno partecipato gli alunni delle classi quarte, oltre alla Dirigente Scolastica, sono intervenuti:

Avv. Raffaele Carfora

Avv. Giuseppe Siconolfi
 

L’Unione della Camere Penali Italiane, fondata nel 1982, è una associazione di penalisti cui aderiscono 131 Camere Penali territoriali. Ad esse sono iscritti più di 8000 avvocati penalisti.

L'Unione promuove la conoscenza, la diffusione, la concreta realizzazione e la tutela dei valori fondamentali del diritto penale e del giusto ed equo processo penale, elaborando studi ed organizzando iniziative culturali e politiche volte a migliorare il sistema penale e processuale penale. Opera inoltre al fine di garantire la corretta applicazione delle norme di legge e per sostenere le riforme dell'ordinamento giudiziario coerenti con i valori di indipendenza, autonomia e terzietà del giudice. Tutela inoltre, anche attraverso l'elaborazione di proposte di riforma legislativa, il prestigio ed il rispetto della funzione del difensore, affinché i diritti e le prerogative dell'avvocatura ed il diritto di difesa siano garantiti conformemente alle norme costituzionali e internazionali.

Letto 34 volte